EconomiaInnovazioneSostenibilitàTecnologia

Il fotovoltaico, un’opportunità per il futuro

Ieri Se, a livello mondiale, il bisogno energetico-ambientali prende avvio già durante gli anni ’70 del 900, tuttavia, per ciò che riguardo l’Italia, dobbiamo attendere ancora qualche altro anno; è infatti soltanto a partire dagli anni ’80 che compaiono le prime realtà realmente impegnate in attività che si presentavano molto attraenti, sia in termini di diversificazione…
Continua a leggere
ComunicazioneEconomia

Intervista a Gianluca Comin

Cominciamo con una domanda generica. Nella sua esperienza nel settore, esiste una ricetta per una comunicazione aziendale vincente? Oppure ogni progetto che ci si trova di fronte in questo ambito richiede delle capacità e degli strumenti diversi? Certamente è possibile…
EconomiaInternazionale

Argentina: può un buco nero diventare faro di speranza?

Nelle ultime settimane si è parlato molto di Argentina. Se è vero che guardando al passato si può predire il futuro, potremmo concludere che il governo latino-americano è condannato all’ennesimo fallimento a causa dell’insostenibilità del proprio debito pubblico in mano ad investitori stranieri, privati e pubblici. Sembra la solita vecchia storia del governo incapace di mantenere le…
Continua a leggere
EconomiaInternazionalePolitica

Tech war più che trade war: dallo scontro Cina-Usa al mondo tecnologico bipolare

Nel dicembre 2018, l’arresto di Wanzhou Meng, direttrice finanziaria e figlia del leggendario fondatore di Huawei, è stato per molti uno Sputnik Moment, espressione utilizzata ancora oggi per riferirsi al momento in cui “è necessario prendere atto della propria arretratezza su una certa questione11”, come avvenne nel 1957, quando l’Unione Sovietica mandò in orbita il primo…
Continua a leggere
EconomiaSpiegone

Il tabù che ritorna: l’imposta patrimoniale

Nelle ultime settimane il concetto di imposta patrimoniale si è inserito nuovamente con forza nel dibattito pubblico, focalizzando così l’attenzione intorno ad uno strumento da sempre controverso a tal punto da risultare spesso impronunciabile, come fosse un tabù. L’ultima evocazione di questo “spettro” risale al 2019 quando, a cavallo tra i due esecutivi targati Giuseppe Conte, veniva…
Continua a leggere