Europa

Le lunghe notti del Consiglio Europeo

Se al termine delle novanta ore di negoziato non si è suonato il requiem aeternam al metodo comunitario, poco ci è mancato. L’esito del Consiglio Europeo, ancora prima di vedere nel dettaglio l’impegno economico finanziario deciso, ha re-evidenziato una grande verità, talvolta ai più molto scomoda: il sistema dell’Unione Europea è controllato dai singoli Stati nazionali. Se sul punto di…
Continua a leggere
EuropaPolitica

Il Sovrano tra emergenza ed eccezione

Carl Schmitt riconosceva come il “Sovrano è chi decide sullo stato di eccezione”, vale a dire quel particolare contesto storico-politico in cui è considerato lecito derogare allo Stato di diritto, ovvero alle libertà civili, in virtù di un diritto di…
EconomiaEuropaPolitica

La (non) geopolitica del virus

Le immagini dei primi riflessi del Coronavirus in Italia hanno riempito i giornali e telegiornali ormai due mesi or sono. Le interviste ai vari imprenditori della comunità cinese della zona di via Paolo Sarpi a Milano avevano generato in molti un mix di emozioni e timori…
EuropaPolitica

La lunghissima partita europea

Venerdì scorso (21 febbraio) non dev’essere stato semplice prendere sonno per il Presidente del Consiglio Europeo Charles Michels. Nonostante la nottata (quasi) insonne trascorsa nei palazzi di Bruxelles alla ricerca di una quadra sul Quadro Finanziario Pluriennale dell’Unione Europea, l’umore deve aver profondamente impegnato i pensieri dei 27 capi di stato e di governo nel loro rientro…
Continua a leggere
InternazionalePolitica

Il dogma cinese dell’indivisibilità: la prova dei fatti ad Hong Kong

La questione sulla pluralità della Cina o la sua unicità si ripresenta sul panorama della politica internazionale ma, in questo caso, si tratta di qualcosa di più profondo, geograficamente spostato di qualche parallelo più a sud e qualche meridiano più vicino al cuore pulsante del governo cinese. La dottrina dell’“Unica Cina”, difesa dal governo della Repubblica Popolare…
Continua a leggere